La tanto attesa proposta di matrimonio è arrivata: “Mi sposo nel 2018.”

Tu sei già partita in quarta alla ricerca di abito da sposa, bomboniere, chiesa, ristorante e fotografo…Ma insieme al tuo compagno avete già scelto la data?

“Quando ci sposiamo?” Ora la tua domanda sorge spontanea.

Scegliere la data giusta per la cerimonia che ufficializzerà il vostro amore è importante.

Esiste un modo per trovare la data ideale?

Nell’articolo di oggi andiamo alla scoperta dei criteri più utilizzati per la scelta del giorno in cui sposarsi, c’è chi fa coincidere il giorno del <<Sì>> con quello dell’anniversario, chi si affida alle credenze popolari, (come avete già letto qui, attorno al matrimonio ruotano tradizioni millenarie), c’è chi, invece, studia il clima e ancora, chi sogna di sposarsi in una chiesa in particolare e allora si adatta alla disponibilità.

Non sapete quali pesci prendere? Per prima cosa tenete a mente che la data giusta non esiste, la data migliore è quella che con più probabilità riuscirà a coinvolgere le persone a cui tenete di più.

CALENDARIO 2018:

Studiare il calendario dell’anno che verrà può essere utile. Tenere d’occhio i ponti, le festività e i weekend faciliterà la logistica dei vostri invitati. E’ sconsigliato scegliere date vicine al Natale, al Capodanno e alla Pasqua.

-SABATO 8 DICEMBRE 2018: Per chi desidera sposarsi con il freddo, di sicuro è un’ottima soluzione.

-MERCOLEDi’ 25 APRILE: E’ a metà settimana e il giorno prima o il giorno dopo potrebbero essere interessanti.

-MARTEDI’ 1 MAGGIO : Se non siete superstiziosi (vedi giù) via libera.

-SABATO 2 GIUGNO: Caldo, ma non troppo e poi per riprendersi gli invitati hanno un weekend.

-VENERDì 29 GIUGNO: Per gli sposini di Roma, un altro weekend lungo.

C’è poi, per gli italiani, amanti dello sport e in particolare del calcio, un avvenimento imperdibile: il mondiale, inizierà il 14 Giugno e durerà circa un mese, è un bel rischio se dovesse giocare l’Italia proprio il giorno da voi selezionato, ma è il vostro giorno e chi vi ama vi seguirà.

IL MESE IDEALE SECONDO LE TRADIZIONI:

Anche in questo caso non esiste il mese ideale, è tutto molto opinabile, c’è chi ama la stagione estiva e chi l’inverno freddo, ma se ci affidiamo alle tradizioni il discorso cambia.

MESI POSITIVI: Gennaio (unioni fedeli), Febbraio (innamorati forever) . Aprile (all’insegna della serenità), Giugno (il mese di Giunone protettrice del matrimonio), Settembre (ricchezza assicurata),Dicembre in pole position (è amore eterno),Novembre (coppia felice)

MESI NEL LIMBO: Ottobre (tanto amore ma poco denaro), Luglio (condizioni economiche complicate), Agosto (momenti altalenanti ed eccessivo caldo)

MESI NEGATIVI: Marzo (no per l’astrologia e anche per il meteo), Maggio (no perché essendo il mese mariano sarebbe un oltraggio alla Madonna).

SUPERSTIZIONI E DICERIE SULLA SCELTA DEL GIORNO:

"Di Venere e di Marte né si sposa né si parte", questo è risaputo e tramandato di generazione in generazione, ma la verità è che ce n’è una per ogni giorno:

Lunedì: è il giorno della Luna legato alla buona salute.

Martedì: nonostante il detto, le unioni celebrate di martedì sarebbe ricche più che mai.

Mercoledì: porta bene, è un giorno fortunato.

Giovedì: non è visto di buon occhio, soprattutto per la felicità della sposa.

Venerdì: per i cristiani risulterebbe il giorno no.

Sabato: secondo la credenza sono da evitare le nozze in questo giorno

Domenica: sarebbe il giorno perfetto, ma sono tante le note negative, perché la domenica è pur sempre domenica.

DI GIORNO O DI SERA:

De gustibus, ma non solo. D’estate sono in molti ad optare per il matrimonio al tramonto, è romantico ed elegante e a livello logistico più semplice da organizzare in quanto per gli invitati potrebbe risultare meno difficile la presenza. D’inverno è meglio optare per la cerimonia al mattino, le foto ne beneficiano e anche la temperatura è preferibile.

Avete già scelto la vostra data? Comunicatela a paoladonofrioatelier@gmail.com, scrivendo nell'oggetto: "MI SPOSO NEL 2018".
Il nostro desiderio sarebbe quello di creare il "Calendario dei lieti eventi" e dedicarvi un augurio speciale sulla nostra pagina facebook.