Abito da sposa - Come scegliere quello giusto?!
Spesso è l'abito che sceglie te, è questione di empatia, è un po' come un colpo di fulmine. Sfogli un catalogo e ti imbatti in una combinazione di dettagli che ti rubano il cuore, è fatta, è un po' come l'amore, non puoi scegliere di chi innamorarti, è il cuore che sceglie per te e spesso il cuore ha ragione. In questi casi la futura sposa arriva in atelier con le idee chiare, porta con sè una pagina di una rivista, mostra una foto sul telefono o fornisce una descrizione precisa. Siamo soliti ascoltare i desideri di chi ci sceglie. La prima cosa che facciamo in questi casi è accontentare la richiesta, in fondo quando una donna decide, ha deciso. 

Potremmo farle provare qualsiasi vestito, ma lei ha già scelto, sarà quello l'abito che porterà sull'altare, a meno che, l'abito dei sogni non deluda le sue aspettative una volta indossato. Capita, qualche volta la magia svanisce e la futura sposa resta spiazzata. C'è chi davanti all'evidenza dello specchio continua ad optare per quel sogni di abito, c'è chi nonostante i consigli delle amiche non molla e c'è chi invece cade nello sconforto.
Cosa fare in questi casi? Se il vestito non calza alla perfezione, se non è come lo sognavi, non è giusto accontentarsi. Il panorama sartoriale è tanto vasto, le nuove tendenze sposa accontentano tutte e l'abito dei sogni va solo incontrato o studiato su misura per te. Nel nostro atelier abbiamo una mission: guidarti e fare in modo che i tuoi occhi brillino. 

Le nostre venditrici in questo svolgono un ruolo importante, loro sono le Cupido del settore wedding, lanciano la freccia, proponendo le creazioni più adatte alla futura sposa e 9 volte su 10, alla prima prova dell'abito, scatta l'amore. 
Qual è il loro segreto? L'esperienza, la conoscenza degli abiti e la capacità di entrare in empatia con le clienti. 
C'è poi un'altra verità: ad ogni fisicità della donna corrisponde un modello che più si avvicina al suo abito perfetto. E' questione di simmetria, equilibrio e armonia. 

Sei curiosa di scoprire il tuo? Leggi qui:

Fisico a mela

Gambe magre rispetto al resto del corpo e seno prosperoso. Sono queste le caratteristiche della fisicità a mela. Scegliere una romantica scollatura a cuore, a U o a V di certo valorizza il decolletè, prova lo stile impero si adatterà a te alla perfezione. 

Fisico a pera

Seno minuto, fianchi abbondanti e gambe più corte del busto.  Il corpetto aderente e la gonna importante minimizza i difetti ed esalta la tua armonia, sì alle maniche lunghe, sì ai contrasti cromatici.

Fisico rettangolare 

Se hai il fisico da sportiva, busto e fianchi sono della stessa larghezza, il punto vita non è definito e le spalle sono larghe il consiglio è quello di optare per un vestito che delinei la silohuette. Scegli un abito in chiffon, corpetto strutturato e cintura con fiocco, l'effetto ti stupirà.

Fisico a clessidra

Questa è la fisicità della donna che si avvicina alle misure canoniche, con vita stretta e un bel seno. Alla donna mediterranea sta bene qualsiasi modello, ma quello a sirena, con pizzo e schiena scoperta di certo è vincente. 

Fisico a triangolo invertito

Spalle ampie e vita e fianchi similari. Il punto vita deve esser messo in evidenza, sì a spalline sottili e scolli a V, sì a spalle scoperte e gonne tonde.